Il termine astratto identifica ciò che non deriva dall’esperienza sensibile ma dal puro ragionamento (si contrappone a concreto).