Abbiamo tutti personalità diverse e quando si tratta dell’ambiente di lavoro abbiamo tutti trovato ambienti accoglienti e altri un po’ meno. Ma per i responsabili delle assunzioni, capire le persone e le loro personalità è parte del processo di reclutamento. Capiamo insieme quali sono gli attributi della personalità più richiesti nel mondo del lavoro.

Dall’essere in grado di identificare potenziali leader futuri, alla ricerca di membri del team che richiedono poca gestione o di aiutare coloro che sono orientati al dettaglio, ma possono non essere i migliori candidati per gli impegni pubblici. Capire quali attributi della personalità sono più importanti sul posto di lavoro è una necessità aziendale nel mondo delle assunzioni veloci di oggi.

In questa guida scopriremo di più sui cinque tratti della personalità, come la personalità influenza le prestazioni di lavoro, le caratteristiche comuni dei buoni dipendenti e, infine, quali tipi di personalità sono i più preziosi per i datori di lavoro.

I cinque grandi tratti della personalità

I cinque tratti fondamentali della personalità è una teoria coniata nel 1949 da D. W. Fiske (1949) e successivamente ampliata da altri ricercatori tra cui Norman (1967), Smith (1967), Goldberg (1981) e McCrae & Costa (1987).

I ricercatori avevano trascorso anni cercando di individuare tratti caratteriali come un modo di analisi del comportamento delle persone. A un certo punto Gordon Allport aveva trovato oltre 4000 tratti. Anche quando questo è stato ridotto a 16 è stato visto come troppo complicato. Questo è dove i cinque grandi tratti della personalità ha avuto inizio.

  • Apertura all’esperienza

L’apertura è una caratteristica che include immaginazione e intuizione. Il mondo, le altre persone e il desiderio di imparare e sperimentare cose nuove è particolarmente alto per questo tratto della personalità. Porta ad avere una vasta gamma di interessi e ad essere più avventurosi quando si tratta di prendere decisioni.

  • Coscienziosità

La coscienziosità è una caratteristica che include alti livelli di riflessione, buon controllo degli impulsi e comportamenti orientati all’obiettivo. È comunemente associato a persone che lavorano nella scienza e persino nella finanza, dove l’orientamento e l’organizzazione dei dettagli sono richiesti come skillset.

  • Estroversione

È facilmente identificabile e ampiamente riconoscibile come “qualcuno che si energizza in compagnia degli altri.” Questo, tra gli altri tratti che includono, loquacità, assertività e grandi quantità di espressività emotiva hanno reso le persone estroverse ampiamente riconoscibili in molti anni di interazione sociale.

  • Gradevolezza

Le persone gradevoli mostreranno segni di fiducia, altruismo, gentilezza e affetto. Le persone molto gradevoli tendono ad avere comportamenti prosociali elevati, il che significa che sono più inclini ad essere al servizio di aiutare altre persone.

  • Nevroticismo

Il nevroticismo è caratterizzato da tristezza, malumore e instabilità emotiva. Spesso scambiato per un comportamento anti-sociale, o peggio un problema psicologico maggiore, il nevroticismo è una risposta fisica ed emotiva allo stress e alle minacce percepite nella vita quotidiana di qualcuno.

Nelle pratiche di assunzione e gestione di oggi, è diventato più comune per i manager riconoscere e comprendere l’importanza di comprendere i tipi di personalità. Assumendo, questi grandi 5 tratti della personalità sono ciò che viene supportato con l’uso di test di personalità e valutazioni.

In che modo la personalità influisce sulle prestazioni lavorative

Quando si tratta di prestazioni sul posto di lavoro, gli studi e l’esperienza hanno dimostrato che la personalità può influenzare tutti gli aspetti delle prestazioni e del comportamento di una persona. D

Poiché il reclutamento è un compito costoso e che richiede tempo, ha senso reclutare le persone giuste in ruoli adatti – ed evitare la conseguenza di una cattiva compatibilità che spinge una nuova figura a lasciare. In alternativa, si desidera avere candidati che si adattano bene con i loro colleghi e con personalità simili dove più adatto in modo da poter massimizzare la produttività tra colleghi e team.

Come può quindi la personalità interessare le prestazioni di lavoro basate sui 5 tratti di personalità? Ecco qui alcuni esempi:

  • Chi ha un punteggio alto per l’apertura è più propenso a pensare in modo creativo, essere curioso e incline a cercare nuove avventure.
  • Le persone che presentano caratteristiche di apertura hanno maggiori probabilità di essere più aperte al cambiamento.
  • Le persone con personalità estrovers spesso si comportano bene nei ruoli in cui interagiscono con gli altri.
  • Gli stessi estroversi non potrebbero fare così bene nelle posizioni in cui sono lontani dalla gente.
    Le persone che hanno livelli più alti di nevroticismo tendono ad essere meno sicure di sé e possono essere inclini a preoccuparsi.
  • Coloro che sono più bassi nel nevroticismo sono generalmente più rilassati e persino temperati.
  • Coloro che sono più coscienziosi pianificano regolarmente in anticipo e analizzano il proprio comportamento per vedere come influisce sugli altri.
  • D’altra parte, le persone con poca coscienziosità tendono a non gradire la struttura e gli orari, a procrastinare i compiti importanti e non riescono a completare i compiti.
  • Gli estroversi tendono ad avere ruoli molto visibili anche in settori come le vendite, il marketing, l’insegnamento e la politica.
  • Gli introversi d’altra parte avrebbe difficoltà ad avere impegni pubblici, ma possono essere più orientati al dettaglio.
Quando un datore di lavoro comprende i diversi tipi di personalità, può gestire meglio i collaboratori per aiutarli a superare le sfide, migliorare la produttività e aiutarli a raggiungere il loro potenziale all’interno dell’organizzazione.

 

Quali tratti della personalità sono più preziosi per i datori di lavoro

Se stai cercando di sviluppare i tuoi team sulla base di trovare i giusti tratti di personalità, allora si deve prendere in considerazione un paio di cose diverse. È su questo che dovrei basare il mio reclutamento? Ci sono altre valutazioni che possono essere utilizzate per determinare se sto trovando il candidato giusto per il ruolo/ business?

Naturalmente, è possibile utilizzare la piattaforma di reclutamento Thomas per aiutare a identificare i grandi 5 tipi di personalità e utilizzare gli strumenti di valutazione necessari per aiutare a restringere la ricerca del candidato giusto per la vostra organizzazione.

Nel complesso, gli studi e l’analisi di grandi serie di dati per determinare quali tratti della personalità sono le previsioni più precise delle prestazioni di lavoro e che sono più apprezzati dai datori di lavoro indicano che – Coscienziosità – che comporta essere affidabile, perseverante, e ordinato-era di gran lunga il più ricercato attributo di personalità per i candidati di lavoro.

Ma perché la coscienziosità è classificata così altamente? Ecco alcune ragioni per cui le persone coscienziose sono viste come il tipo di personalità più prezioso da assumere:

  • Le persone coscienziose sono auto-disciplinate, organizzate, deliberate e hanno bisogno di successi.
  • I coscienziosi potrebbero non considerarsi coscienziosi, in quanto sono tipicamente altruisti.
  • Le persone coscienziose “hanno meno ictus, pressione sanguigna più bassa e un’incidenza più bassa del morbo di Alzheimer.”
  • I lavoratori emotivamente stabili e coscienziosi hanno redditi più alti e livelli più elevati di soddisfazione sul lavoro.
  • I coscienziosi arrivano puntuali, sono ben organizzati, focalizzati sul completamento dei loro compiti e sono utili ai loro collaboratori.
  • Gli studenti coscienziosi tendono a fare bene a scuola perché amano seguire le regole.
  • Un altro studio ha osservato che la coscienziosità è emersa come il tratto della personalità più coerente e fortemente correlato al successo accademico.

Un’altra caratteristica può essere la piacevolezza – che indica il comportamento cooperativo oltre ad essere flessibile e tollerante. Gli studi hanno dimostrato che questo era il secondo tratto della personalità più apprezzato.

Conclusione

Scoprire diversi tipi di personalità può aiutare i responsabili delle assunzioni e i professionisti del reclutamento a trovare soluzioni alle esigenze dei dipendenti in tutta l’azienda.

Capire quali degli attributi della personalità sono più importanti sul posto di lavoro come la coscienziosità, la gradevolezza o l’estroversione possono aiutare le organizzazioni a reclutare e mantenere il miglior personale per gli anni a venire. La valutazione della personalità Thomas valuta sei tratti fondamentali che aiutano a identificare il miglior candidato per un ruolo.

Per saperne di più su come gli strumenti Thomas possono aiutarti a prendere decisioni di reclutamento e sviluppo più intelligenti, rivolgiti a uno dei nostri team.

Condividi l'articolo

Articoli correlati